I soldi spariscono dal conto della morta: “È stata l’Arp”